12271414_10207986365478822_1879478245_o.jpg

Gentili voi tutti,
sono felice di potervi invitare a partecipare al prossimo Laboratorio di Danza Aerea su tessuti, l'ultimmo per quest'anno, che si terrà nei giorni di sabato 19 e domenica 20 DICEMBRE, presso la SalaDanza +GAZ (SESTO FIORENTINO FI)
www.piugaz.it 

Il Laboratorio è rivolto anche a tutti coloro i quali vorrebbero fare esperienza di un primo contatto con questa disciplina oltre che a acoloro che hanno già avuto esperienze in materia e vorrebbero approfondire una ricerca creativa e personale di qualità del movimento in corrispondenza delle loro competenze tecniche pregresse.
Il programma subirà modifiche in funzione della tipologia di gruppo formatasi, ad ogni partecipante verranno proposti lavori tecnici in corrispondenza della preparazione individuale.
Il lavoro proposto si articolerà in due sessioni giornaliere, con il seguente orario:

SABATO 19
prima sessione dalle 10.30 alle 13.30
pausa fino alle 15.00
seconda sessione dalle 15.00 alle 18.30

DOMENICA 20
10.30-13.3O
15.00-19.00

Lo stage è a numero chiuso (min. 6 persone, max 12).
(Per iscriversi allo stage sarà necessario inviare la propria richiesta a
ballerani@hotmail.it


La riflessione su cui si basa il lavoro proposto prende spunto dall'idea di leggere il corpo come punto di intersezioni di numerose dimensioni. L'attenzione verrà pertanto rivolta allo studio del movimento e della sua intima connessione con il fattore gravità. Si darà dunque spazio al lavoro su equilibrio e peso, su forze agenti e resistenti, su come poter riportare in aria le qualità di movimento sviluppate a terra e viceversa. Altro punto di riflessione sarà l’idea di FRAGILITA’.

"I look for fragility in people. Make peace with your own is the secret of happiness. One of the things I find most beautiful in aging is that my eyes see much more beauty in Others.”


Per qualunque altra informazione rimango a vostra disposizione.

Nella speranza di vedervi numerosi, vi ringrazio dell'attenzione e vi invito ad inoltrare la proposta a chi pensiate potrebbe trovarvi interesse.

Cordiali saluti,

Anita
http://www.anitabrandolini.com/

Comment